Cosa vedere a Meknes in Marocco!

 

Cuore della città è la medina, a  nord della Place el-Hedim, sviluppata intorno al Dar Kebira, palazzo del sultano Ismail.


Ad ovest della Piazza si trova il quartiere ebraico Mellah e la grandiosa porta (una delle più belle dell’intero Marocco), Bab El Monsour che prende il nome dall'architetto che l'ha progettata.


Nei dintorni vi è l’interessante Medersa Bou Inania, scuola coranica del 1350 finemente decorata con zellij e legno intagliato.


Usciti dalla medina si può visitare il quartiere imperiale, creato per volere del sultano  Moualy Ismail (1672-172); inaugurato nel 1677, ospita  splendidi giardini e più di  cinquanta palazzi (molti crollati, ad eccezione del palazzo Dar el Makhzen, residenza reale non visitabile).


Tra i monumenti religiosi accessibili ai non musulmani si segnala il Mausoleo di Moulay Ismail, costruito nel 1703 da Ahmed Eddahbi e decorato con  ceramiche zellij e finissimi stucchi.


Da visitare il museo etnografico e di arte marocchina “Dar Jamaï”.

 

 

  •  
  •  

Condividi

 

guide di Viaggio

Le tue Guide di Viaggio

 

 

Marocco-turismo.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 




CURIOSITA' Tradizione, cultura

CUCINA IN MAROCCOSapori forti, ingredienti genuini

HOTEL IN MAROCCODove dormire

GEOGRAFIAClima, territorio